notizia

Anidride carbonica: cos'è la CO2?

L'anidride carbonica, o anidride carbonica, è un composto chimico gassoso e uno dei gas che può sbilanciare l'effetto serra

Diossido di carbonio

L'immagine modificata e ridimensionata di Pulkit Kamal è disponibile su Unsplash

Cos'è l'anidride carbonica?

Conosciuta anche come anidride carbonica, l'anidride carbonica, la famosa CO2, è un composto chimico gassoso e uno dei gas che può sbilanciare l'effetto serra. Inoltre, è difficile da rilevare perché non ha odore o sapore.

Essenziale per la vita sul pianeta (in quanto è uno dei principali composti utilizzati per la fotosintesi), il carbonio si trova nell'atmosfera sotto forma di anidride carbonica. D'altra parte, diversi organismi rilasciano CO2 nell'atmosfera attraverso il processo di respirazione, comprese piante e alberi (noti come compensatori di CO2) che, in condizioni di caldo e secco, chiudono i loro pori per prevenire la perdita d'acqua e il processo respiratorio notturno, chiamato fotorespirazione, cioè consumano ossigeno e producono anidride carbonica.

  • Il vero valore degli alberi

Ciò che però preoccupa non è la presenza di anidride carbonica nell'atmosfera, ma piuttosto l'alta concentrazione in cui si trova, poiché è il gas serra che, secondo alcune linee scientifiche, contribuisce maggiormente al riscaldamento globale.

  • Cosa sono i gas serra

Fonti e usi

  • Respirazione di animali, esseri umani e organismi viventi;
  • Decomposizione di esseri viventi e materiali;
  • Eruzioni vulcaniche;
  • Attività umana (principalmente agricola e industriale);
  • Combustione di combustibili fossili (carbone, gas di centrali elettriche, petrolio, veicoli);
  • Deforestazione e incendi;
  • Lavaggio di pasta di cellulosa e carta.

La CO2 è anche ampiamente utilizzata nella produzione di cemento, nella generazione di elettricità, negli estintori, per raffreddare dispositivi con ghiaccio secco e per l'effervescenza di bibite e acqua gassata.

Eccesso nell'atmosfera

L'attività agricola e il trasporto sono importanti fonti di emissioni di anidride carbonica nell'atmosfera. Inoltre, i cambiamenti nell'uso del suolo (deforestazione e incendio) influiscono sugli stock e sui serbatoi di carbonio naturali e, contemporaneamente, sui pozzi (ecosistemi con la capacità di assorbire CO2) e sui sequestratori di carbonio. L'aumento della concentrazione di anidride carbonica nell'atmosfera è iniziato alla fine del XVIII secolo, con l'inizio della rivoluzione industriale, che ha richiesto l'utilizzo di grandi quantità di carbone minerale e petrolio come fonti di energia. Da allora, la concentrazione media di CO2 è aumentata e ha già superato le 400 parti per milione (ppm) nel 2016.

  • Ridurre il consumo di carne rossa è più efficace contro i gas serra che fermare un'auto, dicono gli esperti

Effetti

L'elevata concentrazione di anidride carbonica porta ad inquinamento atmosferico, piogge acide, possibile squilibrio dell'effetto serra (con conseguente innalzamento della temperatura terrestre), che porta con sé lo scioglimento delle calotte polari e l'innalzamento dei livelli oceanici, con conseguente grande degrado ambientale degli ecosistemi e dei paesaggi.

  • Cos'è l'inquinamento atmosferico? Conosci le cause e i tipi

Secondo uno studio della Medical School of USP, la convivenza degli esseri umani con l'inquinamento implica effetti sulla salute, come cambiamenti clinici nella popolazione, cioè la comparsa di malattie respiratorie e cardiovascolari, soprattutto negli anziani, nei bambini e nelle persone con problemi respiratorio. I sintomi e le conseguenze includono una maggiore incidenza di asma e bronchite, aumento degli attacchi di asma e dolore toracico (fastidio al torace), limitazioni funzionali, maggiore uso di farmaci, aumento del numero di visite al pronto soccorso e ricoveri ospedalieri, oltre a un grande danno all'economia dovuto alla spesa sanitaria pubblica. L'Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico (OCSE) ha stimato che le persone nei suoi 34 paesi membri sarebbero disposte a pagare $ 1,7 trilioni per evitare morti per inquinamento atmosferico.

Alternative al controllo

Nel caso della CO2, il sequestro del carbonio dall'atmosfera è la soluzione principale. Le attuali tecniche, chiamate anche neutralizzazione del carbonio, riproducono o cercano di rafforzare le forme naturali di cattura della CO2. Ne sono un esempio il rimboschimento, la cattura mediante elettrolisi e il sequestro geologico del carbonio, che cerca di restituire il carbonio compresso al sottosuolo, mediante iniezione in un serbatoio geologico. Incredibilmente, anche i ricci svolgono un ruolo importante nella cattura della CO2, poiché possono contribuire al sequestro del carbonio. Impara a conoscere le tecniche di neutralizzazione del carbonio in materia: "Conoscere le tecniche di neutralizzazione del carbonio".

Per ridurre le emissioni, invece, c'è la possibilità di privilegiare le fonti energetiche rinnovabili, che sostituiscono i combustibili più inquinanti, come il carbone, con quelli meno nocivi, come le biomasse, il solare e l'eolico. Anche l'adozione di politiche governative più rigorose in materia di controllo, standard di qualità dell'aria ed emissioni è essenziale. A livello individuale è fondamentale ridurre il consumo di carne e prodotti animali, oltre a prediligere i trasporti pubblici e, se si acquista un'auto, scegliere veicoli che emettono meno CO2 (si vedano alcune misure suggerite per New York City).

  • Il vegetarianismo riduce i gas serra, il degrado e l'insicurezza alimentare

Inoltre, la tecnologia cerca sempre di cercare innovazioni, che sono ancora in fase di sperimentazione, ma mostrano promesse, come la tecnica che trasforma la CO2 in cemento, o l'elemento costitutivo che consuma CO2 nella sua produzione e produzione di biochar.

Un altro modo per compensare le emissioni è il mercato dei crediti di carbonio. In esso, una tonnellata di anidride carbonica corrisponde a un credito di carbonio. Le aziende che riescono a ridurre l'emissione di gas inquinanti ottengono questi crediti, potendo venderli sui mercati finanziari nazionali ed internazionali. Pertanto, coloro che riducono le proprie emissioni traggono profitto dalla vendita di questi crediti di carbonio. Paesi che emettono più crediti di acquisto nel mercato del carbonio. Tuttavia, anche questa è una pratica discutibile, poiché il problema non viene risolto solo con le aziende inquinanti che acquistano crediti, è necessario che riducano il livello delle emissioni.

  • Crediti di carbonio: cosa sono?
  • Equivalente di carbonio: che cos'è?

Come faccio a sapere se produco emissioni di carbonio? Devo neutralizzare?

L' impronta di carbonio ( impronta di carbonio ) è una metodologia creata per misurare le emissioni di gas a effetto serra: tutte, indipendentemente dal tipo di gas emesso, vengono convertite in equivalente di carbonio.

Se mangi un piatto di riso e fagioli, sappi che c'era un'impronta di carbonio per quel pasto: se il tuo piatto contiene cibo di origine animale, tale impronta è ancora maggiore (semina, coltivazione e trasporto). Conoscere l'emissione di anidride carbonica, direttamente o indirettamente, è molto importante per ridurla al fine di rallentare il riscaldamento globale, migliorare la qualità della vita sul pianeta, ridurre l'impronta ecologica ed evitare il superamento , noto come sovraccarico di Terra.

  • Se i residenti negli Stati Uniti scambiassero carne con fagioli, le emissioni sarebbero drasticamente ridotte, secondo la ricerca

Come posso neutralizzare il carbonio?

Alcune aziende, come Eccaplan, offrono il servizio di calcolo e neutralizzazione del carbonio a privati ​​e aziende. Le emissioni inevitabili possono essere compensate in progetti ambientali certificati. Così, la stessa quantità di anidride carbonica emessa in aziende, prodotti, eventi o nella vita quotidiana di ogni persona, viene compensata con incentivi e con l'utilizzo di tecnologie pulite.

La compensazione o neutralizzazione delle emissioni di carbonio, oltre a rendere fattibili i progetti finanziari, migliora la qualità della vita delle persone e promuove l'uso sostenibile delle aree verdi. Per sapere come iniziare a neutralizzare il carbonio emesso da te, dalla tua azienda o evento, guarda il video e compila il form sottostante:


Original text