notizia

Coriandolo: cos'è e benefici delle foglie e dei semi di coriandolo

Le foglie ei semi di coriandolo hanno sapori, aromi e benefici distinti

coriandolo

L'immagine modificata e ridimensionata di Jules è disponibile su Flickr

Il coriandolo è una pianta appartenente alla famiglia delle Apiaceae , con il nome scientifico Coriandrum sativum . Nonostante l'incertezza sulla sua origine, è noto che già gli antichi egizi la usavano per imbalsamare i corpi e come pianta medicinale per migliorare la digestione, calmare e alleviare i dolori articolari.

Si ritiene che il coriandolo abbia origine nel bacino del Mediterraneo, dove Greci e Romani lo utilizzavano in piatti e bevande. Le sue foglie e semi sono utilizzati anche nella cucina indiana, araba e brasiliana. Tuttavia, parti diverse di coriandolo hanno vantaggi diversi. Check-out:

Proprietà nutrizionali

Semi di coriandolo (% IDR)Foglie di coriandolo (% IDR)
Fibra alimentare1.116.8
Vitamina A13.50
Vitamina C4.53.5
Vitamina K38.80
Manganese2.19.5
Ferro19.1
Magnesio0.68.2
Calcio0.77.1
Rame1.14.9
Fosforo0,54.1
Selenio0.13.7
Potassio1.53.6
Zinco0.33.1

Vale la pena notare che le foglie di coriandolo fresco sono costituite per il 92,2% da acqua. Nel frattempo, i semi di coriandolo hanno solo l'8,9% di acqua. Questo è uno dei motivi principali per cui il coriandolo ha bassi livelli di minerali in peso, poiché l'acqua non contiene minerali o calorie (controlla qui per studi su questo: 1, 2, 3).

I semi sono molto diversi dalle foglie

Le foglie ei semi di coriandolo sono abbastanza diversi in termini di gusto e aroma. Mentre le foglie hanno un sapore rinfrescante, fragrante e agrumato, i semi hanno un sapore simile alla noce moscata. Il coriandolo è considerato una pianta controversa. Molte persone ne apprezzano il gusto e l'aroma, ma altri non lo sopportano. È interessante notare che le persone che trovano il coriandolo ripugnante tendono ad avere un tratto genetico che fa loro percepire il condimento come "sporco" o "con un sapore di sapone" (guarda lo studio qui: 4).

Uno studio ha esaminato la percentuale di persone di diverse etnie a cui non piace il coriandolo. I risultati hanno mostrato che il 21% degli asiatici orientali, il 17% dei caucasici, il 14% degli afro-discendenti, il 7% degli asiatici del sud, il 4% degli ispanici e il 3% dei partecipanti mediorientali non amavano le foglie di coriandolo.

Cosa serve

Le diverse proprietà delle foglie e dei semi di coriandolo hanno portato le persone a utilizzarli in modo diverso nelle ricette. Il sapore rinfrescante e agrumato delle foglie è comune nei piatti sudamericani, messicani, dell'Asia meridionale, cinese e thailandese. Questi piatti includono:

  • Salsa: un piatto messicano
  • Guacamole: una salsa a base di avocado
  • Chutney: una salsa di origine indiana
  • Açorda à alentejana: una zuppa di pane portoghese

I semi di coriandolo, dal sapore più caldo e piccante, vengono utilizzati in piatti come:

  • Curry
  • Riso
  • Zuppe e stufati
  • Verdure sott'aceto
  • Pane Borodinsky: un pane di segale di origine russa
  • Dhana dal: semi di coriandolo tostati e schiacciati, un popolare spuntino indiano

Tostare i semi di coriandolo a secco o riscaldarli può migliorarne il sapore e l'aroma. La versione macinata o in polvere perde rapidamente sapore, essendo preferibile grattugiare i semi sul momento.

Benefici per la salute del coriandolo

Può ridurre l'infiammazione

Le foglie e i semi di coriandolo sono ottime fonti di antiossidanti, composti che riducono l'infiammazione causata dai radicali liberi (guarda lo studio qui: 5).

Uno studio su animali ha scoperto che gli antiossidanti nell'estratto di coriandolo hanno contribuito a combattere l'invecchiamento della pelle (un fenomeno spesso accelerato dai danni dei radicali liberi).

Inoltre, un altro studio in provetta ha scoperto che gli antiossidanti in un estratto di semi di coriandolo riducono l'infiammazione e inibiscono la crescita delle cellule tumorali nello stomaco, nella prostata, nel colon, nel seno e nei polmoni.

Può ridurre il rischio di malattie cardiache

Le malattie cardiache sono la principale causa di morte nel mondo. Alcuni studi in provetta e su animali hanno dimostrato che foglie e semi di coriandolo possono ridurre molti dei fattori di rischio per le malattie cardiache (controlla gli studi qui: 6, 7).

Un altro studio in provetta ha scoperto che l'estratto di coriandolo può ridurre i coaguli di sangue, il che può potenzialmente ridurre il rischio di malattie cardiache.

Inoltre, uno studio sugli animali ha scoperto che l'estratto di semi di coriandolo riduceva significativamente la pressione sanguigna. Inoltre, ha portato gli animali da ricerca ad eliminare più acqua e sale attraverso l'urina, il che ha contribuito ad abbassare la pressione sanguigna.

Può abbassare i livelli di zucchero nel sangue

L'aumento dei livelli di zucchero nel sangue è un fattore di rischio per il diabete di tipo 2. Sorprendentemente, i semi e le foglie di coriandolo possono aiutare ad abbassare i livelli di zucchero nel sangue. Si ritiene che ciò sia dovuto all'aumento dei livelli di attività degli enzimi che aiutano a rimuovere lo zucchero dal sangue (vedi studio qui: 8).

Uno studio sugli animali ha dimostrato che coloro che hanno ingerito semi di coriandolo avevano una quantità significativamente inferiore di zucchero nel sangue.

In un altro studio sugli animali, le foglie di coriandolo hanno dimostrato di essere efficaci quasi quanto un medicinale per il diabete nell'abbassare i livelli di zucchero nel sangue.

Studi in provetta hanno dimostrato che le proprietà antimicrobiche e antibatteriche delle foglie e dei semi di coriandolo possono aiutare a combattere le infezioni. Uno studio in provetta ha dimostrato che i composti delle foglie di coriandolo fresco hanno aiutato a combattere le infezioni di origine alimentare uccidendo batteri come Salmonella enterica (16).

Un altro studio in provetta ha dimostrato che i semi di coriandolo combattono i batteri che comunemente causano infezioni del tratto urinario (UTI) (17).

Tuttavia, attualmente non ci sono prove che il coriandolo o il coriandolo possano aiutare a combattere le infezioni negli esseri umani, quindi è necessaria più ricerca basata sull'uomo.

Come scegliere e conservare coriandolo e semi di coriandolo

Quando acquisti il ​​coriandolo, è meglio scegliere foglie verdi e aromatiche. Evita di acquistare foglie gialle o appassite, poiché non sono così gustose. L'ideale è piantarlo biologicamente a casa. Ma quando ciò non è possibile, acquista semi interi invece di quelli macinati o in polvere. Una volta macinato, il coriandolo perde rapidamente il suo sapore, quindi otterrai i migliori risultati se lo macini poco prima di usarlo.

Per conservare il coriandolo in frigorifero, rifilate il fondo dei gambi e mettete il mazzetto in un barattolo con qualche centimetro d'acqua. Assicurati di cambiare l'acqua regolarmente e controlla le foglie gialle o appassite. Il coriandolo può anche essere disidratato per durare più a lungo, ma questo gli fa perdere gran parte del suo sapore fresco e agrumato.


Adattato da Ryan Raman e Wikipedia

Original text