notizia

Yam: proprietà, vantaggi e come farlo

Impara come preparare gli ignami e quali sono i benefici di questo tubero nutriente e sano

patata dolce

L'igname, noto anche come taro, igname bianco e taioba-de-são-tomé, è un tubero nutrizionale molto popolare e ampiamente consumato nel mondo. Coltivato dal 50.000 a.C., in Africa e in Asia, oggi è un alimento base in molti paesi del Sud America, Africa, Isole del Pacifico e Indie occidentali. In Brasile, la regione nord-orientale è il maggior produttore e consumatore.

Esistono più di 600 specie di igname, ma solo alcune sono considerate commestibili: quelle non commestibili sono generalmente utilizzate per scopi medicinali. Molte delle proprietà medicinali dell'igname sono dovute all'azione della diosgenina, un fitosterolo di grande interesse per l'industria farmaceutica.

Il consumo del tubero, legato agli ignami e alle patate dolci, migliora il funzionamento del sistema immunitario, la qualità del sangue e, essendo altamente nutriente e moderatamente calorico, è una buona opzione per chi vuole dimagrire. I tuberi sono un'ottima fonte di fibra solubile e i loro carboidrati sono complessi. Contengono vitamina A e beta-carotene, quantità significative di vitamina C e sono ricchi di vitamine del gruppo B. Per quanto riguarda i minerali, hanno potassio, ferro, calcio, fosforo, magnesio e rame. Ulteriori informazioni sui vantaggi di Yam:

Buono per la salute del cuore

Le fibre degli ignami riducono i livelli di colesterolo nel sangue, aiutando a prevenire le malattie cardiache. Inoltre, gli ignami sono una buona fonte di potassio, un minerale che compensa le azioni ipertensive del sodio nel nostro corpo.

Rafforza il sistema immunitario

Yam rafforza i linfonodi, responsabili della difesa del sistema immunitario, rendendo il corpo più forte e prevenendo le malattie. Le malattie virali, come la malaria, la dengue e la febbre gialla, possono essere prevenute con il consumo di igname, poiché aiuta a prevenire la contaminazione del sangue (ma non è per questo che dovresti interrompere l'assunzione di tutti i vaccini). I composti antiossidanti presenti nell'igname - beta-carotene e vitamina C - aiutano a prevenire i più svariati tipi di cancro e, essendo una fonte di diosgenina e vitamine B6 e B9, è un ottimo alimento per aiutare nel controllo e nella prevenzione dell'Alzheimer.

Ottimo alleato della salute delle donne

Poiché ha fitoestrogeni e ormoni vegetali, l'igname è noto per aumentare la fertilità delle donne, alleviare i crampi mestruali, i sintomi della sindrome premestruale e della menopausa (la diosgenina presente nel tubero può aiutare a contenere il calore, la secchezza della mucosa e altri sintomi che accompagnare questa fase) e stimolare la libido, oltre ad essere utile nell'endometriosi, nella malattia fibrocistica della mammella e nella fibrosi uterina. Uno studio ha anche scoperto che mangiare patate dolci per 30 giorni bilancia i livelli ormonali.

Aiuta nella perdita di peso

Yam è un'ottima opzione alimentare per coloro che vogliono perdere peso. Oltre a contenere pochi grassi, le sue fibre favoriscono una sensazione di sazietà e le sue sostanze nutritive forniscono più energia. Inoltre, gli ignami hanno proprietà antinfiammatorie, che rendono il corpo meno suscettibile all'accumulo di liquidi e tossine, diminuendo la cellulite e il gonfiore.

Previene l'anemia

Yam è un buon alimento per prevenire l'anemia. È una fonte di ferro, un minerale che partecipa al processo di trasporto dell'ossigeno, effettuato dai globuli rossi; rame, che aiuta ad accedere al ferro immagazzinato, in modo che possa essere utilizzato nella sintesi di nuovi globuli rossi; vitamina C, che aiuta con l'assorbimento del ferro; vitamina B6, essenziale per la produzione di emoglobina; e acido folico, che aiuta nel processo di maturazione delle cellule del sangue.

Inoltre, gli ignami hanno anche altri benefici, come aiutare in caso di unghie incarnite, foruncoli e grandi brufoli, sgonfiare cicatrici, evitare dolore e gonfiore nelle ustioni e nei siti fratturati (se usati esternamente) e, grazie al suo potere disinfiammatorio, può essere utilizzato in emorroidi, artrite, varicella, reumatismi, pleuriti, nevralgie, neuriti ed eczemi. Mangiare patate dolci aiuta anche ad abbassare la febbre e combattere la sinusite e l'appendicite. Gli antiossidanti contenuti negli ignami aiutano anche a combattere la pelle secca quando vengono mangiati regolarmente.

Come preparare l'igname

Alimenti come la manioca e gli ignami, che sono radici, non dovrebbero essere consumati crudi perché contengono sostanze tossiche. Per questo, cuocilo e aggiungilo nelle insalate o nei succhi, nelle zuppe, nei patè, nei pani, nelle torte e nelle crostate, fritti, arrostiti o nella poltiglia fatta con la tua farina, accompagnando le verdure o da solo, con olio, sale e origano.

  • Insalata: grattugiare, condire con olio, sale e limone. Aggiungere altre verdure a piacere.
  • Succo: sbucciare, grattugiare e aggiungere il succo di frutta.
  • Cotto: cuocere con la buccia e intero a vapore oa pressione. Pelare, condire con olio d'oliva, erba cipollina, prezzemolo e zenzero a piacere.

Parla con il tuo medico sull'uso degli ignami. Il funzionamento del sistema endocrino è molto delicato e integrato, e la diosgenina nel tubero può alterarlo, anche se di poco. Le donne in gravidanza e in allattamento dovrebbero evitare di consumare patate dolci. Mangia sempre con moderazione.